22
Mon, Apr

Come installare un lampadario da soli

Illuminazione

In questo articolo vedremo, passo passo, come installare un lampadario o una plafoniera in maniera corretta e sicura.

Come installare un lampadario da soli

Montare un lampadario è un'operazione non molto complessa sia dal punto di vista delle connessioni elettriche sia dal punto di vista meramente operativo. L'operazione risulterà ancora più semplice se, dal soffitto, esce un filo elettrico abbastanza lungo e nuovo e se è già presente il tassello per appendere il lampadario.

Attrezzi e materiale occorrente

  • Giravite (piccolo a taglio) per collegare i fili ai morsetti)
  • Forbici per elettricista o pinza spelafili per spelare la parte terminale dei cavi elettrici del lampadario e quelli che escono dal soffitto
  • Pinza
  • Morsetti
  • Nastro isolante

Iter operativo

  1. Come è sempre d'obbligo fare quando si opera con l'impianto elettrico, la prima operazione da fare è staccare l'interruttore generale portandolo su OFF.
  2. Se non già fatto, speliamo i cavi che fuoriescono dal lampadario e fissiamoli ai morsetti.
  3. Muniti di cacciavite, forbici e nastro isolante, saliamo sulla scala e speliamo i fili che fuoriescono dal soffitto per circa un cm.
  4. Appendiamo il lampadario all'occhiello posto sul soffitto e colleghiamo il filo di terra (verde o giallo) al tubo metallico del lampadario. Gli altri due fili, invece, li colleghiamo ai due morsetti.
  5. Provvediamo a nascondere i fili con l'apposita coppetta in dotazione di ogni modello di lampadario. La fisseremo all'estremità superiore dell'asta andando ad avvitare l'apposita viste situata sul collaretto.
  6. Possiamo adesso riattivare l'impianto elettrico e verificare il corretto funzionamento del lampadario appena installato.

Come installare una plafoniera da soli

Fermo restando quanto appena visto per l'installazione di un lampadario, bisogna richiamare l'attenzione sui seguenti punti:

  1. Si dovrà rimuovere l'eventuale tassello a occhiello o la pignatta che fuoriesce dal nostro soffitto.
  2. Si dovrà provvedere a fissare al soffitto, tramite tasselli e l'ausilio di un trapano, la base della plafoniera. In questa fase si dovrà avere cura di far passare i fili elettrici che fuoriescono dal soffitto, attraverso il foro che si trova nella base della plafoniera. Nel fare i fori per il fissaggio della plafoniera al soffitto, si dovrà prestare la massima attenzione ai fili elettrici che scorrono all'interno del muro per evitare di spezzarli con la punta del trapano.
  3. Dopo aver fissato la base della plafoniera al soffitto, si dovranno collegare i fili esattamente come abbiamo visto per l'installazione di un lampadario. Avvitiamo quindi la lampadina e fissiamo il copri lampada.

Se il punto luce non è dotato di occhiello di sospensione, quaglieremo, con un po' di malta, una barretta di ferro appositamente sagomata, in prossimità del tubo isolante dal quale fuoriescono i cavi. In alternativa, potremo fissare al soffitto un tassello a occhiello.