27
Thu, Jun

Come pulire la lavastoviglie

Lavastoviglie

Quante volte pulisci la tua lavastoviglie? La maggior parte della gente non pensa nemmeno di pulire l'interno di una lavastoviglie dal momento che già sapone e l'acqua scorrono al suo interno. La realtà è che la lavastoviglie va pulita regolarmente per questioni igieniche e per allungarne la vita.

 

Tipi di Lavastoviglie

Ci sono molti tipi diversi di lavastoviglie. Alcune hanno interni in plastica o in acciaio inox. Alcune hanno cassetti per i piatti al posto della versione standard con anta. Ci sono anche lavastoviglie che non hanno filtri integrati, quindi il proprietario deve ricordarsi di pulire regolarmente un bel cestello in rete nella parte inferiore dell'unità. L'accumulo di detriti in un filtro o in un cestello a rete può ridurre le prestazioni della lavastoviglie. Ma non importa che tipo di lavastoviglie avete, la necessità di un regolare regime di pulizia è qualcosa da cui questo elettrodomestico non può prescindere.

Utilizzare l'aceto per pulire la lavastoviglie

L'aceto bianco rimuove la schiuma di sapone. L'aceto è anche un antibatterico naturale e aiuta a ridurre la muffa e i cattivi odori. Il modo più semplice per pulire tutte le parti della lavastoviglie è per immersione. Riempire il lavandino della cucina per metà con acqua calda e aggiungere circa 2 tazze di aceto bianco. Se si desidera qualcosa che profuma un po' di più dell'aceto, si può utilizzare del succo di limone. A questo punto immergere nella soluzione tutte le parti libere dall'interno della lavastoviglie. Il cestello portautensili, i bracci irroratori (consultare il manuale d'uso e manutenzione per informazioni su come rimuoverli) ecc. Il passo successivo è quello di strofinare la parte superiore, laterale e inferiore della lavastoviglie con una soluzione simile a quella utilizzata per la pulizia delle parti rimovibili.

Anche l'esterno della la vastoviglie va pulito con la stessa soluzione.

Rimozione della ruggine

In caso di presenza di ruggine nella lavastoviglie, utilizzare un specifico prodotto antiruggine per lavastoviglie. Qualunque cosa di diverso potrebbe danneggiare l'unità.

Pulire il filtro

Se si dispone di una lavastoviglie con filtro, consultare il manuale d'uso per conoscere la frequenza con cui se ne consiglia la pulizia. Nel manuale vengono inoltre fornite istruzioni su come rimuovere il filtro. Come già detto, non tutte le lavastoviglie sono dotate di filtro. Se la vostra lavastoglie è dotata di cestello a rete per la cattura dei detriti, si può rimuovere e lavare come le altri parti rimovibili.

Pulire i bracci spruzzatori

Ora che i bracci spruzzatori sono stati impregnati di soluzione detergente, ispezionatene i fori. Se c'è qualcosa che li ostruisce, si può utilizzare un pulitore per tubi per pulirli. Meglio non utilizzare fili o stuzzicadenti per liberare i fori, infatti, potrebbero spezzarsi all'interno e peggiorare ulteriormente la situazione.

Consigli extra

  • Eliminare sempre i residui di cibo dalle stoviglie (e risciacquare se si ha tempo) prima di metterle in lavastoviglie specie se non si utilizza la lavastoviglie ogni giorno.
  • Per ridurre il lavoro di pulizia la prossima volta: 1. Aggiungere una tazza di aceto sul fondo della lavastoviglie vuota. 2. Lavare la lavastoviglie a metà ciclo circa. 3. Arrestare la rondella e lasciarla riposare per circa un'ora 4. Riaccenderla e lasciarla terminare il ciclo. Se si esegue questa operazione circa una volta al mese, si risparmia un sacco di tempo quando si esegue la pulizia profonda.
  • Pulire a fondo la lavastoviglie come suggerito dal produttore, di solito una volta ogni sei mesi.
  • Ricordare che le guarnizioni si seccano se la lavastoviglie non viene utilizzata regolarmente. Quindi, di tanto in tanto, se la lavastoviglie viene usata poco, bisognerebbe farle eseguire un ciclo.
  • Se la vostra lavastoviglie emana cattivi odori, cospargetene il fondo con un po 'di bicarbonato di sodio ed eseguite un cliclo di lavaggio. Non utilizzate bicarbonato di sodio e aceto contemporaneamente in quanto reagiscono tra di loro.