20
Thu, Jun

Controllo e manutenzione della soffitta

Soffitta e scantinato

La maggior parte delle volte, la soffitta viene adibiti a luogo di deposito per riporre degli oggetti che non usiamo più. Questo porta molte persone a trascurare questo ambiente della casa che, invece, è di fondamentale importanza in quanto è spesso la prima barriera contro gli agenti atmosferici. Sarebbe buona regola, eseguire una buona ispezione della soffitta almeno una volta ogni 3 mesi eseguendo la manutenzione che sarà necessaria. In questo articolo, vedremo come prenderci adeguatamente cura della nostra soffitta. Iniziamo!

 

Cercare eventuali crepe

La prima regola, quando si esegue un'ispezione della soffitta, è quella di farla di giorno. La luce del sole infatti, evidenzierà subito eventuali crede e fessure permettendoci di individuarle facilmente e porvi immediato rimedio. Tenete a mente che anche una piccola fessura, se non tempestivamente riparata, con l'andare del tempo, potrà causare seri danni alla nostra abitazione. Gli agenti atmosferici, infatti, non faranno altro che dilatarla andando a creare seri danni alla costruzione.

La formazione di crepe nella nostra soffitta, è da attenzionare anche per il fatto che, la loro formazione, può essere il sintomo di altri più gravi problemi. Per esempio potrebbero essere indice del fatto che ci sono problemi con le fondamenta, stress e deterioramento delle pareti portanti o degrado dei materiali costruttivi della soffitta stessa.

Cercare tracce d'acqua

Utilizzando una torcia elettrica, si dovrebbe ispezionare attentamente il soffitto per rilevare eventuali segni di umidità e infiltrazioni d'acqua.  Si dovrebbero ispezionare bene tavole, travi, chiodi, materiali adesivi, angoli e bordi di elementi (bocchette, tubi, camini, ecc.). Se notate della muffa, sicuramente in quel punto c'è un'infiltrazione.

Controllare le prese d'aria

Spesso in soffitta si trovano delle bocchette d'areazione che convogliano l'aria di bagni, cucine e lavanderie per essere rilasciata all'esterno. Quando queste condotte d'aria non funzionano correttamente, si può avere un accumulo di umidità nella soffitta che a lungo andare produrrà ingenti danni. Controllate bene quindi questi elementi e puliteli se necessario.


Seguendo i passaggi appena visti, si potrà controllare in poco tempo lo stato di salute della nostra soffitta e mettere a posto eventuali criticità. In questo modo, tutta l'abitazione ne trarrà vantaggio.