27
Thu, Jun

Come avere acqua extra quando si viaggia col camper

Camper

 

Potreste essere scioccati nell'apprendere quanta acqua dolce può servire per soddisfare le esigenze quotidiane di una singola persona. Bere, fare il bagno, lavare i piatti ecc. Secondo la United States Geological Survey's Water Science School (water.usgs.gov), per una doccia da dieci minuti, tre lavaggi dei denti, cinque sciacquoni, un carico di biancheria, un lavandino di piatti e otto bicchieri di acqua potabile potrebbero servire fino a circa 450 litri di acqua in un solo giorno.  Se vi trovate in movimento o in una situazione di campeggio prolungata magari ridurrete il vostro consumo idrico all'osso ma questo non risolve il problema. Alcuni campeggi offrono collegamenti all'acqua, ma quali sono le alternative se vi trovate in una zona non attrezzata e senza un facile accesso all'acqua?

 

Prevedere una buona scorta d'acqua

Se avete intenzione di viaggiare in un territorio desolato, è fondamentale prevedere una riserva di acqua dolce di circa 5 litri a persona al giorno. Servirà per bere. Per questa applicazione, non è consigliabile aspettare che arrivi una tempesta. Invece, una buona pioggia, può essere molto utile per raccogliere dell'acqua extra da utilizzare per fare il bagno e lavare vestiti e piatti. Tutto ciò di cui avete bisogno è un modo per raccoglierla. Tenete a mente che se siete in una situazione di estrema emergenza nella quale state pensando di utilizzare l'acqua piovana per bere, sarà buona regola farla bollire per uccidere i patogeni eventualmente in essa presenti.

Un sistema semplice

Sistema di raccolta dell'acqua piovana

Si può creare un sistema di raccolta dell'acqua piovana con materiali di scarto e alcuni capienti contenitori di plastica.

Ci servirà anche del compensato per fare stare i contenitori in piedi uno accanto all'altro e disegnare un rettangolo sul vostro compensato che sarà abbastanza grande per sostenere le due brocche in posizione verticale. Prendete le vostre misure e tagliare i fori nella vostra base di compensato dove si posizionerà il collo di ogni brocca. Tagliare i fondi delle vostre brocche, costruite un telaio per sostenere la vostra base di compensato, e posizionare le brocche a testa in giù sulla vostra base come nella foto sopra. Posizionate i recipienti a testa in giù nel caso in cui voleste  collegare un tubo con valvola all'uscita di ogni contenitore.

Trovare una grande superficie

Se doveste semplicemente posizionare questo sistema di raccolta fuori in una tempesta di pioggia, probabilmente sareste abbastanza delusi dalla sua resa. Quello che vi serve è una grande superficie che convogli l'acqua piovana verso i vostri recipienti. Se non avete accesso a un grande tetto o qualcosa di simile, considerate l'acquisto di un telone e la creazione di un sistema di cattura che scarichi nei vostri contenitori. In uno scenario di campeggio o di viaggio, è possibile creare un sistema di cattura altamente efficace con poco più di un telone 12' x 16', alcuni pali tenda (o robusti bastoni), e qualche corda. 

Raccogli la tua acqua

Raccolta dell'acqua piovana

Bene, non vi resta che aspettare che piova! :)