27
Thu, Jun

Collettore di scarico che perde, problematiche comuni

Manutenzione

Il collettore di scarico ha la funzione di convogliare i gas di scarico dai cilindri al condotto di scarico esterno. I fumi di scarico sono pericolosi perché trasportano un veleno incolore e inodore chiamato monossido di carbonio e un collettore di scarico che perde può consentire l'ingresso di tale sostanza nell'abitacolo quando le bocchette dell'aria sono aperte. Inoltre, un collettore di scarico che perde, riduce anche l'efficienza del veicolo facendo lievitare i consumi. In questo articolo, le quattro problematiche più comuni causate da un collettore di scarico lineato.

 

1. Tubo incrinato

Se il collettore di scarico risulta incrinato, beh...non c'è altro da dire, è ovvio che sta perdendo. Per eseguire il controllo visivo delle tubazioni, si dovrà sollevare l'auto. Con l'auto sollevata, possiamo agevolmente controllare se vi sono crepe. Se si trova una crepa, si può decidere anche provare a ripararla da soli. A tal proposito leggi la guida su come riparare un collettore di scarico incrinato.

2. Aumentata rumorosità

Se c'è una perdita, spesso si sente un aumento della rumorosità del motore quando si avvia l'auto. Bisogna tenere presente che c'è una guarnizione che collega il blocco motore e la tubazione del collettore di scarico vero e proprio. Come la tubazione stessa, questa guarnizione subisce lo stress di un ciclo di riscaldamento e raffreddamento costante. In altre parole, se il collettore di scarico non presenta fessure, problema potrebbe essere dato da tale guarnizione.

3. Accelerazione rumorosa

Spesso, provando ad accelerare a fondo e prestando attenzione ai rumori emessi dalla vettura, possiamo sentire il rumore dei gas di scarico che vengono emessi non in maniera corretta. Questo può essere un segnale di allarme che deve spingerci a controllare a fondo il collettore di scarico per verificare se è proprio lui la causa di tali rumori o se vi sono problemi di diversa natura.

4. Spruzzamento

Se si avvertono dei rumori di spruzzamento sotto la vettura, possiamo stare certi che vi sia una perdita da qualche parte. Anche in questo caso però, questo non significa al 100% un problema con il collettore di scarico. Per essere certi che il colpevole sia proprio tale elemento, eseguiamo un'ispezione approfondita della tubazione.

5. Fumi di scarico puzzolenti

Anche se il monossido di carbonio è inodore, altri gas di scarico non lo sono e se il collettore sta perdendo, questi odori saranno più forti del normale. Se la nostra auto sembra produrre gas di scarico dall'odore più intenso del solito, probabilmente il collettore di scarico ha qualche problema.