20
Thu, Jun

Come capire se il convertitore catalitico è ostruito

Manutenzione

Se il convertitore catalitico della nostra vettura risulta improvvisamente ostruito, è consigliabile eseguire un controllo generale per capire cos'è che sta causando il problema. Forse non tutti sanno che, il convertitore catalitico non un componente della vettura soggetto a usura. Di solito sono più soggetti a danni esterni come l'impatto con la strada o danni interni al motore causati dal surriscaldamento.

 

Accensione del motore errata

Se si rileva un'accensione errata nel sistema motore, è possibile che questa sia la causa del malfunzionamento. Il catalizzatore può surriscaldarsi a causa di un'accensione errata o una miscela di carburante troppo ricca nel motore. Quando si ha una miscela troppo ricca di carburante, il carburante incombusto finisce nel convertitore catalitico e qui si accende. Ne risulta una fusione dei componenti del catalizzatore. Se l'automobile è dotata di carburatore, è possibile testare il convertitore catalitico rimuovendo il filtro dell'aria.

Avrete bisogno dell'assistenza di un'altra persona che dovrà tenere una luce vicino alla presa del carburatore. Guardate attraverso la parte superiore del carburatore verso la luce e fate girare il motore. Se si notano segni di vapori di carburante sopra il carburatore, si può tranquillamente concludere che il convertitore catalitico è ostruito. Se è ostruito, è necessario sostituire l'intera unità perché i convertitori catalitici non possono essere riparati.

Diagnosi della provenienza del problema

La causa dell'intasamento di un convertitore catalitico è normalmente riconducibile a un problema dell'impianto di alimentazione. Un tipico segno di ciò sarebbe una restrizione nel sistema di scarico causata dalla fusione dei materiali del catalizzatore all'interno del convertitore. Il materiale del catalizzatore può essere contaminato dal silicio. Controllare che il corpo del convertitore non presenti segni di usura o rottura e, se necessario, sostituirlo.

Le prestazioni sono influenzate?

Nel caso in cui le prove indichino che il convertitore catalitico è ostruito, si noterà che i gas di scarico rimangono intrappolati davanti al catalizzatore. Questo crea una contropressione che ostacola il buon funzionamento del motore e ne impedisce la respirazione. Questo aumento della contropressione potrebbe anche causarne lo spegnimento. Si comporterà come un blocco d'aria nel sistema, facendo oscillare l'auto o sentire che il carburante non sta raggiungendo il motore quando si preme il pedale dell'acceleratore.
Si noterà anche un'impennata dei consumi. Il vostro veicolo utilizzerà una quantità di carburante molto maggiore di quella a cui siete abituati.

Problemi di privazione di ossigeno

Un modo sicuro per diagnosticare se un convertitore catalitico ostruito è quello di rimuovere temporaneamente i sensori di ossigeno dal condotto di scarico. Se c'è un evidente cambiamento nelle prestazioni del veicolo, si può tranquillamente giungere alla conclusione che il convertitore è intasato. Poiché i convertitori catalitici non sono riparabili, dovrà essere sostituito.

Rumorosità

Si potrebbe sentire un fischio quando si schiaccia l'acceleratore. Ciò indica una limitazione del flusso di scarico e i sintomi di un problema al convertitore catalitico. Quando il veicolo è al minimo, è possibile che si sentano rumori di vibrazione. Si alzeranno quando si fa girare il motore o si guida ad alta velocità.