27
Thu, Jun

Ogni quanti km bisogna sostituire l'olio motore?

Manutenzione

L'olio della vostra auto è il sangue del vostro motore e deve essere cambiato regolarmente. La durata dei motori dipende molto dalla regolarità dei cambi d'olio. Curando questo aspetto, la vostra vettura, può durare anni molti anni

 

Quando sostituire l'olio

Ci sono molte teorie circa il momento giusto per cambiare l'olio motore. La maggior parte dei produttori di veicoli più moderni, negli Stati Uniti, suggeriscono di eseguire il cambio dell'olio motore ogni 10.000 km, mentre i loro omologhi europei dicono tra 16.000 e 25.000 km. La differenza presumibilmente è dalla diversa pressione che le compagnie petrolifere esercitano su di loro. Diverse persone si attengono ancora al piano "5000 km o 3 mesi" che i concessionari amano e che la documentazione relativa ai veicoli più vecchi riporta. La migliore cosa da fare, è attenersi ai suggerimenti del il manuale fornito con il vostro veicolo. Leggite il vostro manuale per scoprire cosa suggerisce il vostro produttore. È consigliabile tenere traccia della data e del chilometraggio del cambio dell'olio in un blocco note tenuto per la manutenzione o inserendo una nota adesiva sul parabrezza, come fanno i punti di cambio dell'olio. La cosa principale è scriverlo da qualche parte che si può facilmente trovare in futuro.

Che tipo di olio utilizzare

È giusto l'olio a intervalli prestabiliti, ma è anche estremamente importante usare il tipo di olio corretto per il motore. Questa è un'altra area che ha molte teorie che possono essere ricercate trovando un sacco di opinioni diverse, ma ancora una volta se si segue il manuale che viene fornito con il veicolo difficilmente si può sbagliare.

Gradi di olio

La SAE (Society of Automotive Engineers) utilizza un grado di viscosità che misura lo spessore dell'olio. Più basso è il numero, più sottile è l'olio. Questo è indicato sull'etichetta come un numero ed è talvolta seguito da una W. La W sta per "inverno" e indica che l'olio soddisfa gli standard per le basse temperature. Esistono diversi tipi di prodotti petroliferi. Il grado singolo è usato quando non c'è molto cambiamento di temperatura. Multi-grade è il tipo è adatto per le basse e le alte temperature. Il numero inferiore o il primo numero indica la viscosità a freddo e il secondo è la viscosità della temperatura di funzionamento del motore.

Miscele di olio

Esistono anche diversi tipi di miscele di oli. L'olio normale o convenzionale è minerale ed è il sottoprodotto del processo di raffinazione del petrolio greggio. È l'olio più comune e meno costoso. L'olio sintetico è più costoso da produrre e costa di più. È costituito da composti chimici chiamati polialfaolefine ed è più stabile e pulito. Questo tipo di olio può essere cambiato a intervalli più lunghi, quindi il costo si riduce considerando che si avranno meno cambi di olio. Esiste anche una miscela sintetica che è una combinazione di entrambi i tipi di oli. Offre i vantaggi dell'olio sintetico puro, ma mantiene il prezzo più vicino alla miscela di oli convenzionali. L'olio di miscela sintetico è un olio convenzionale con elementi aggiunti ad alte prestazioni che lo rendono resistente a temperature più elevate.

È consigliabile tenere il passo con i cambi olio regolari, indipendentemente dal tipo di olio che si sceglie di utilizzare nel motore. I suggerimenti dei costruttori sono un ottimo punto di partenza per ottenere le informazioni necessarie per decidere quale tipo di olio utilizzare e con quale frequenza sostituirlo.