27
Thu, Jun

Come sostituire il liquido dei freni auto

Manutenzione

Il liquido dei freni della nostra vettura, va incontro a un rapido invecchiamento e quindi deve necessariamente essere sostituito a intervalli regolari, se vogliamo che il nostro impianto frenante sia sempre efficiente. La sostituzione non va fatta basandosi sui km percorsi. Anche se l'auto è stata ferma in garage, il liquido dell'impianto frenante va cambiato, in genere, ogni due anni.

Caratteristiche del liquido dei freni

Si tratta di un liquido igroscopico, ossia un liquido che tende ad assorbire e trattenere l'umidità. Proprio questa sua caratteristica, ne impone la sostituzione a intervalli temporali regolari, indipendentemente dal fatto che la macchina sia stata utilizzata o meno. La necessità di procedere alla sostituzione, si può evincere anche attraverso l'esame visivo del liquido contenuto nella vaschetta. Se notiamo che si presenta con un colore bruno, va sostituito quanto prima.

Anche se le auto moderne, segnalino, attraverso la strumentazione di bordo, un livello troppo basso di liquido dei freni come ogni altra anomalia nell'impianto frenante, è buona regola, in ogni caso, controllare regolarmente che, il livello del liquido dell'impianto frenante, sia al giusto livello.


Visto che la maggior parte delle auto sono dotate di vaschetta per il liquido dei freni in materiale trasparente, tenerne d'occhio il colore è molto semplice. Basta un colpo d'occhio ogni volta che si controllano gli altri livelli del motore. Nel caso in cui notasse un livello basso e si dovesse procedere a dei rabbocchi, questi vanno eseguiti utilizzando lo stesso tipo di liquido già presente nell'impianto frenante.

Occorrente per la sostituzione del liquido dei freni

Per procedere alla completa sostituzione del liquido dei freni della nostra auto questo è ciò di cui dovremo munirci:

  • Cric
  • Cavalletto
  • Chiave inglese
  • Una siringa per aspirare il vecchio liquido dalla vaschetta
  • Recipiente per la raccolta del vecchio liquido
  • Tubicino da collegare allo spurgo
  • Liquido per freni nuovo
  • Una persona che vi aiuti
  • Strofinacci

Procedura di sostituzione del liquido dei freni

  1. Servendoci del cric, solleviamo una delle ruote della vettura, assicuriamo quindi l'auto con un cavalletto e smontiamo la ruota. In questo modo avremo reso accessibile la pinza dei freni e potremo operare su di essa.
  2. Apriamo adesso il cofano del motore e togliamo il tappo dalla vaschetta contenente il liquido dei freni e, servendoci della siringa, aspiriamo il vecchio liquido in essa contenuto. Riempiamo quindi con il nuovo liquido.
  3. Adesso iniziamo ad aperare sulle pinze dei freni. Con una chiave della misura adeguata, allentiamo la valvola di spurgo della pinza della ruota che abbiamo precedentemente sollevato. Da questo momento in poi, avremo bisogno della collaborazione di una seconda persona per portare a termine l'operazione correttamente. La seconda persona, starà dentro l'abitacolo e si occuperà di mantenere premuto il pedale del freno. In questo modo, il vecchio liquido residuo nel circuito, uscirà fuori dallo spurgo. Quando dalla valvola di spurgo vedremo venir fuori del liquido nuovo, facilmente riconoscibile per il diverso colore, sarà il momento di serrare la valvola di spurgo. Sempre mantenendo il pedale del freno premuto fino a fine corsa. Ripetiamo l'operazione per 3 o 4 volte, fino a quando dallo spurgo non viene fuori solo liquido nuovo privo di bolle d'aria.
  4. Ripetiamo l'operazione per le restanti 3 pinze e rabbocchiamo quindi il serbatoio del liquido dei freni fino al livello massimo.