27
Thu, Jun

Falsi miti sul cambio dell'olio motore

Riparazioni

Come e quando cambiare l'olio motore, è una delle prime cose su cui ci si interroga quando si inizia ad avere a che fare con i motori. Esistono però molti miti duri a morire che circondano questa importante operazione di manutenzione. Ecco i più diffusi e che non sempre risultano essere del tutto veri.

 

Bisogna cambiare l'olio ogni 5000 Km

C'è stato un tempo in cui era raccomandato cambiare l'olio dell'auto ogni 5000 Km ma oggi non è più così. La tecnologia dei motori e la produzione di olio hanno fatto molta strada negli ultimi 30 anni e la maggior parte dei produttori di automobili raccomandano oggi di cambiare l'olio motore ogni 12000/15000 Km.

Non bisogna mai cambiare l'olio motore

Solo perché non è necessario cambiare l'olio ogni 5000 km non significa che non è necessario farlo mai. Con il tempo, l'olio del motore perde la sua capacità di lubrificare correttamente le parti metalliche. Quando questo accade, il motore va incontro a una progressiva usura che può portare anche alla rotture di alcune parti. Quindi sì, l'olio va cambiato!

La "W" sta per peso

Quando si va a comprare dell'olio motore nuovo, la maggior parte delle persone pensa che la "W" in 10W-20 significhi "peso". In realtà, quella "W" è l'abbreviazione di winter. La prima parte del numero rappresenta la viscosità dell'olio nella stagione fredda, mentre il secondo indica quando bene scorre quando è riscaldato.

Una volta che si va di sintetico non si può tornare indietro

Un altro grande mito nell'industria petrolifera è che una volta messo dell'olio sintetico nel motore non si possa più tornare all'olio normale. Questo semplicemente non è vero. Finché si mette il tipo corretto di olio nel motore, è possibile passare da varietà sintetiche a quelle a base di petrolio senza problemi.

Quando l'olio diventa scuro bisogna cambiarlo

L'olio fresco è di solito di un colore ambrato e alcune persone consigliano di cambiarlo quando diventa scuro. Ma solo perché l'olio nella vostra auto è nero non significa che deve essere cambiato. L'olio diventa scuro mentre lubrifica il motore. Questo significa semplicemente che sta facendo il suo lavoro.

L'olio sintetico è sempre l'opzione migliore e abbassa i consumi

È vero che l'olio sintetico è meno viscoso degli oli a base di petrolio ed è generalmente superiore. Il margine tra i due è però piuttosto ridotto e il maggior prezzo d'acquisto dell'olio sintetico potrebbe azzerare il risparmio derivante da un ipotetico, piccolo,  abbassamento dei consumi. Ci sono poche prove a sostegno dell'idea che l'olio sintetico migliori l'efficienza energetica. L'unica cosa certa è che state spendendo dei soldi in più per l'acquisto e probabilmente senza ottenere nessun beneficio.

Bisogna sempre cambiare l'olio prima di un lungo viaggio

E 'una buona idea controllare l'olio prima di intraprendere un lungo viaggio ma, cambiarlo, potrebbe non essere necessario. Se la vostra auto avrà bisogno di un cambio dell'olio durante il viaggio, allora è meglio farlo in anticipo. Se, invece, il percorso che andrete a fare, non vi farà sforare con il kilometraggio consigliato per la sostituzione, allora non fatelo. Se dovete cambiare l'olio, inotre, fatelo almeno una settimana prima per assicurarvi che tutto funzioni correttamente.