27
Thu, Jun

Come verniciare lo scafo di una barca

Nautica e vela

Lo scafo di una barca verniciato male, si scrosterà facilmente. Sia i corpi estranei che la semplice pressione dell'acqua alla fine distruggeranno una verniciatura mal fatta. Quel che è peggio è che non si tratta di un problema esclusivamente estetico. Uno scafo pitturato male sarà più fraile ed esposto agli agenti esterni. Appare evidente che, dipingere bene la vostra barca, non la renderà solo più bella ma ne allungherà anche la vita. In questo articolo, vediamo come eseguire il lavoro alla perfezione.

 

Passo 1 - Proteggere la pelle

Durante tutto il processo di preparazione e verniciatura, indossate dei guanti per ridurre il contatto tra la pelle e le sostanze che utilizzerete. Questo non solo è un modo per rimanere puliti ma protegge anche la pelle da eventuali sostanze irritanti o allergeni presenti nella vernice.

Passo 2 - Preparazione

Anche se per questo lavoro si utilizzeranno vernici speciali per imbarcazioni o vernici marine, sarà comunque necessario preparare la superficie dello scafo affinché la vernice possa aderire al meglio. In questo caso, questo significa uno strato di solvente industriale.

Immergere una spugna nel solvente industriale e applicarla sulla superficie dello scafo della barca. Oltre a preparare la superficie per la verniciatura, questo passaggio rimuove anche la cera che può essere stata applicata durante la manutenzione ordinaria della vostra barca.

Passo 3 - Carteggiare

Dopo aver applicato il solvente, è il momento di pulire ulteriormente lo scafo della barca utilizzando una levigatrice a motore rotante. Questo dispositivo rimuove le precedenti tracce di vernice dallo scafo della vostra barca. Eseguite scrupolosamente la carteggiatura, in quanto la verniciatura su uno scafo di una barca non correttamente carteggiato provoca una decolorazione o uno scrostamento della vernice.

Passo 4 - Riparazione

Prima di applicare la vernice, effettuate le riparazioni necessarie allo scafo. Applicate colla epossidica su eventuali fori o abrasioni e lisciate accuratamente per evitare la formazione di grumi epossidici sullo scafo. I grumi renderanno più difficile pitturare lo scafo.

Passo 5 - Applicare il primer

Una volta che lo scafo della barca è completamente riparato, è il momento di applicare il primer con un rullo. Stendete il primer sullo scafo della barca nel modo più uniforme possibile.

Dopo il primer, carteggiate lo scafo per una seconda volta. Applicate un altro strato di primer dopo la carteggiatura. Questo avanti e indietro di levigatura e priming crea una base rinforzata per la verniciatura.

Passo 6 - Vernice

Una volta che avete creato una base forte con le vostre ripetute carteggiature e primerizzazioni, è il momento di dipingere. Utilizzate un rullo e pennello per colorare lo scafo della barca con vernice marina. Pennellate lo scafo con attenzione, soprattutto nelle zone in cui si formano bolle. Finito di verniciare, lasciate asciugare lo scafo per diverse ore.

Passo 7 - Finitura

Applicare strati più sottili di vernice al fine di uniformare lo scafo appena verniciato. Continuate ad applicare la vernice fino ad ottenere una verniciatura completamente liscia e uniforme.